Isola dei Decembristi. Storia dello sviluppo del territorio

Dekabristov Island in San Pietroburgo si trova nel delta del fiume Neva, nel territorio del distretto Vasileostrovsky ed è il numero di distretto amministrativo 11.

Isola dei Decembristi

Storia della formazione del territorio

Il fiume Black (Smolenka) taglia il territorio dell'isola Vasilievsky, che era chiamata l'isola di Golodai, e ora l'isola dei Decembrists.

All'inizio del XX secolo, la zona isola di 40 ettari ed è aumentata a causa dell'aggiunta del territorio delle isole vicine e le isole di Vasilyevsky di condotto sonno tra di loro.

Negli anni '60 i territori delle isole libere e dorate furono annessi all'isola dei Decembristi. Pertanto, la sua area è cresciuta fino a 400 ettari.

Negli anni '70, in questo territorio, si stava sviluppando intensamente lo sviluppo di aree residenziali, secondo il piano generale per lo sviluppo di San Pietroburgo.

Origine del nome dell'isola

Il primo nome dell'isola è Golodai, che èla traduzione dal finlandese significa "albero di salice". Il nome era in uso fino al 1920 ed è stato sostituito da un più euforico - l'isola dei Decembrists. Il punto di vista è che era qui sono stati segretamente sepolto il corpo del decabristi MP Bestuzhev-Ryumin, KF Ryleeva PG Kahovsky, Pestel, S. Muraviev-Apostol, che sono stati giustiziati nel 1826 anno nella Fortezza di Pietro e Paolo.

SPB di Island of the Decembrists

Storia dell'insediamento

Sulla riva destra del fiume Smolenka c'era un finlandeseinsediamento - il Chukhhonskaya Sloboda. Nella seconda metà del XVIII secolo questo territorio si sta sviluppando rapidamente, compaiono le prime strade - il vicolo degli Urali e dei Decembristi. All'inizio del 20 ° secolo, qui vengono costruite imprese industriali e quartieri residenziali. Gli edifici residenziali di questo periodo sono conservati nelle strade di Zheleznovodskaya e nella corsia Kakhovsky.

L'isola rispetto a San Pietroburgo piuttosto modesta passato, era sempre ai margini della città e la vita della città, non ci sono castelli e palazzi, parchi imperiali e capolavori architettonici.

Attualmente sull'isola dei Decembristssi prevede di costruire un porto commerciale e passeggeri, è in costruzione su enormi territori. La città cerca sempre di espandersi a causa della zona d'acqua del Golfo, il ritmo di questo processo aumenta ogni anno.

Strade e loro caratteristiche

Sull'isola dei Decabristi a San Pietroburgo ci sono quattro strade principali e più grandi: gli Urali, Korablestroiteley, Naberezhnaya, Nalichnaya.

Il più giovane e il più lungo è il marel'argine Circonda in modo arcuato le isole Vasilyevsky e i Decembrists. La stessa forma ad arco - Korablestroiteley Street. Due di queste strade, che si collegano, assomigliano a un enorme ferro di cavallo. Entrambe le strade sono state gettate negli anni '70. Gli edifici più grandi situati su di essi sono la "Marine Facade" e la "Sea Cascade", la loro costruzione è iniziata nel 1999 e continua fino ai giorni nostri. Il complesso di edifici della "Sea Cascade" diminuisce gradualmente verso il Golfo di Finlandia, assomigliando a una cascata. "Marine Facade" è un gruppo di edifici che hanno diverse dimensioni e forme geometriche.

Isola dei Decembristi a San Pietroburgo

La strada degli Urali è la più antica. Fu deposto nella seconda metà del XVIII secolo. La strada costeggia l'isola dal nord e fa parte della zona industriale. Per molto tempo è stato occupato da imprese industriali, workshop e workshop. E solo dagli anni '90 sono comparsi complessi commerciali e di intrattenimento. Sul territorio della strada si trova la famosa Pipe Plant intitolata a Kalinin, che durante la guerra, nelle condizioni del blocco, produsse Katyusha. Non lontano dalla fabbrica è lo scafo della fabbrica di pelli "Rot-Front", immediatamente c'è una cartiera "JSC" Baltic Paper ".

La strada del contante sul territorio dell'isola è stata gettata negli anni '70, tutti gli edifici situati lungo esso sono tipici oggetti architettonici di quel tempo.

Il giardino dei Decembrists

All'incrocio delle strade Ural e Nalichnayac'è un giardino formato attorno a un monumento al monumento, inserito nella presunta tomba dei Decembristi giustiziati. Il giardino è allagato in primavera, in quanto si trova nella pianura. L'area del parco forestale è piantata con betulle, tigli, aceri, gelsomini e lillà. Questo è l'unico parco sull'isola dei Decembrists.

Formazione municipale dell'isola dei Decembrists

Il regno dei morti

Sul territorio del comune dell'isolaCi sono quattro cimiteri nei Decembrists: Smolensk Orthodox, Bratsk Cemetery, Armenian, Smolensk Lutheran. Il regno dei morti occupa aree significative dell'isola, partendo dal viale del KIM e estendendosi fino al ponte Smolensk. Ognuno di loro è un monumento storico e culturale di San Pietroburgo.

</ p>
piaciuto:
0
Articoli correlati
Isola di Monte Cristo: storia, descrizione
Isola di Pasqua e i suoi segreti
Biryuchy Island - area protetta
Mogli dei Decembrists
L'Unione della Salvezza è la condizione preliminare per l'educazione e
Movimento dei Decembrists: brevemente sul più importante
Dov'è l'isola di Rudolf? descrizione
Isola bolscevica: dov'è, la descrizione,
Groenlandia - l'isola più grande del pianeta
Post popolari
su