"Vancomicina": un gruppo di antibiotici, istruzioni e recensioni

"Vancomicina" dal gruppo di antibiotici glicopeptidici. È in grado di esercitare un effetto battericida, deforma la sintesi delle pareti cellulari e dell'RNA batterico, la permeabilità della membrana del citoplasma. Mostra attività contro i batteri gram-positivi: Staphylococcus spp. (Compresi i ceppi che producono ceppi penicillinasi e meticillina-resistenti), Enterococcus spp., Listeria spp., Streptococcus spp., Actinomyces spp., Corynebacterium spp, Clostridium spp. (compreso Clostridium difficile). Con gli antibiotici di altri gruppi, non c'era evidenza di resistenza crociata.

gruppo di antibiotici vancomicina

struttura

Nella "Vankomicina" dal gruppo di antibiotici i glicopeptidi contengono effettivamente vancomicina, presente qui nella forma di cloridrato, nonché sostanze ausiliarie.

Influenza da pharmacokinetics

Dopo aver preso "Vancomicina" per via orale, luiassorbito in una quantità molto piccola. Un leggero aumento dell'assorbimento del farmaco si osserva con l'infiammazione della mucosa intestinale. In questo caso, dopo aver consumato il farmaco in una quantità di 500 milligrammi ogni sei ore nel plasma sanguigno, la sostanza attiva raggiunge una concentrazione massima compresa tra 2,4 e 3 mg / L.

Se inserisci la stessa quantità per via endovenosa, alloranei pazienti con normale funzionamento del rene il contenuto più alto è di circa 7,3 mg / l. Con l'introduzione endovenosa di "Vancomicina" in un volume di 1000 milligrammi, la sua concentrazione nel plasma sanguigno raddoppierà. Immediatamente dopo l'infusione, questo indicatore varia da 20 a 50 mg / L, e dopo 12 ore - da 5 a 10. Dopo iniezione endovenosa di 500 milligrammi per un'ora, la concentrazione plasmatica media alla fine dell'infusione è di circa 33 mg / l, dopo un'ora - 7,3 mg / l, dopo quattro ore questa cifra è 5,7 mg / l.

Se inserisci le istruzioni "Vancomicina" dal gruppoantibiotici di glicopeptidi molte volte, il suo contenuto sarà simile a una singola applicazione. Il volume di distribuzione varia tra 0,2 e 1,25 l / kg. Se parliamo di bambini, compresi i neonati, questo indicatore è leggermente inferiore rispetto agli adulti: 0,53-0,82.

Come risultato dell'ultrafiltrazione, può essere vistoContenuto nel siero del sangue "vancomicina" in una quantità da 10 a 100 mg / l si lega alle proteine ​​plasmatiche al 30-55%. Quando somministrato per via endovenosa, la sostanza attiva trovano in vari tessuti del corpo (reni, parete vascolare, fegato ascessi parete, cuore, padiglione auricolare tessuto, luce) nei fluidi (pleurica, ascite, pericardio, sinoviale, peritoneale) nelle urine (in inibitorio aumento della sensibilità della concentrazione di microrganismi).

Si noti che "Vancomicina" dal gruppo di antibioticii glicopeptidi penetrano lentamente nel fluido del midollo spinale, ma con l'infiammazione delle sue membrane si fissa la percentuale di passaggio proporzionalmente crescente del farmaco attraverso la barriera emato-encefalica.

L'antibiotico penetra la barriera placentare e, di conseguenza, entra nel latte materno.

recensioni di gruppo di antibiotici vancomicina

Significa "Vancomicina" (foto) dal gruppoantibiotici glicopeptidi quasi non metabolizzati. Se il funzionamento dei reni è normale, l'emivita media del plasma dal plasma varia da 4 a 6 ore. Circa il 75% della dose nelle prime 24 ore viene escreto dai reni attraverso la filtrazione glomerulare. Ma l'escrezione della bile è osservata in una piccola quantità. Lo stesso vale per l'emodialisi o la dialisi peritoneale.

La clearance plasmatica media è di circa 0,058l / kg / h, clearance renale - 0,048. Dopo clearance renale permanente, "Vancomicina" viene escreta al 70-80%. Se ci sono violazioni dei reni, questo processo rallenta. Durante l'anuria, l'emivita media è di 7,5 giorni. A causa della filtrazione glomerulare, rallentata per ragioni naturali nei pazienti anziani, in generale, la clearance sistemica e renale del farmaco "Vancomicina" può diminuire.

testimonianza

Come prova per l'uso di Vancomicinadal gruppo di antibiotici glicopeptidi agire malattie infettive e infiammatorie caratterizzate da andamento grave e causa patogeni sensibili alla preparazione sostanza attiva (intolleranza al fallimento del trattamento o altri antibiotici, per kotororym includere anche penicilline o cefalosporine):

  • endocardite (come una monoterapia o una parte della terapia antibiotica di tipo combinato);
  • sepsi;
  • ascesso dei polmoni;
  • infezioni della pelle;
  • la polmonite;
  • infezioni di tessuti dolci;
  • colite pseudomembranosa, scatenata dal Clostridium difficile;
  • la meningite.

gruppo di antibiotici vancomicina

Forme base di rilascio

"Vankomycin" ha le seguenti forme:

  • una polvere da cui viene preparata una soluzione per infusioni (cioè iniezioni sotto forma di ampolle) in una quantità di 500 milligrammi e 1 grammo;
  • liofilizzato per fare una soluzione nello stesso volume.

Altre forme di dosaggio, comprese anche sospensioni o compresse, non esistono.

Ciò è confermato dalle istruzioni sull'applicazione a "Vankomycin" dal gruppo di antibiotici glicopeptidici.

dosaggio

Il farmaco viene somministrato per via endovenosa tramitecontagocce. Per gli adulti, il dosaggio è di 500 milligrammi, applicato ogni sei ore o 1 grammo ogni 12 ore. Per evitare reazioni collose, l'infusione dovrebbe durare almeno 60 minuti. La dose per i bambini è di 40 milligrammi per chilogrammo al giorno, ciascuno somministrato per un'ora. Nei pazienti con compromissione della funzione renale dell'escrezione, diminuisce, rispettivamente, in base ai valori QC.

Inoltre, in base all'eziologia della malattia,"Vancomicina" può essere consumata all'interno. La norma giornaliera per gli adulti varia da 500 milligrammi a 2 grammi in tre a quattro ricevimenti, la dose per i bambini è di 40 milligrammi per chilogrammo allo stesso numero di ricevimenti. Quando somministrati per via endovenosa, ai pazienti adulti è consentito un massimo di 3-4 grammi.

Effetto collaterale

Gli effetti collaterali dell'uso di "Vancomicina" dal gruppo di antibiotici glicopeptidici sono:

  • arresto cardiaco;
  • diminuzione della pressione sanguigna;
  • vampate di calore;
  • shock (questi sintomi sono principalmente dovuti alla rapida infusione del farmaco);

gruppo di antibiotici vancomicina

  • eosinofilia;
  • neutropenia;
  • nausea;
  • agranulocitosi;
  • trombocitopenia;
  • deformazione dei test funzionali del rene;
  • nefrite interstiziale;
  • compromissione della funzionalità renale;
  • suonare nelle orecchie;
  • vertigini;
  • dermatite esfoliativa;
  • dermatosi prurito;
  • effetti ototossici;
  • Sindrome di Stevens-Johnson;
  • dermatosi benigna blisterante;
  • vasculite;
  • orticaria;
  • rash cutaneo;
  • necrolisi epidermica di natura tossica;

gruppo di antibiotici vancomicina

  • reazioni di tipo anafilattoide;
  • febbre da farmaci;
  • brividi;
  • necrosi dei tessuti nei luoghi dove è stata somministrata l'iniezione e dolore in queste aree;
  • tromboflebite;
  • eritema;
  • la comparsa della sindrome del collo rosso, dovuta al rilascio di istamina;
  • eruzione cutanea;
  • arrossamento del collo, del viso, delle mani e della parte superiore del corpo;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • vomito;
  • nausea;
  • aumento della temperatura;
  • brividi;
  • svenimento.

Controindicazioni

foto di gruppo di antibiotici vancomicina

Tra le controindicazioni all'uso di "Vancomicina" ci sono:

  • evidenti violazioni della funzione renale;
  • neurite del nervo uditivo;
  • il primo trimestre di gravidanza;
  • periodo di allattamento;
  • aumento della sensibilità del paziente alla vancomicina - il principio attivo del farmaco.

Qual è l'uso di "Vancomicina" dal gruppo di antibiotici glicopeptidici da parte di donne incinte e madri che allattano?

In connessione con il fatto che oto- enefrotossicità, è vietato utilizzare il prodotto nel primo trimestre di gravidanza. Nel secondo e terzo trimestre, "Vanzomicina" può essere utilizzato solo se ci sono indicazioni vitali. Se si presenta la necessità, l'allattamento deve essere completato.

Trattamento di bambini e anziani

Se si usa un farmaco per i neonati, è necessario monitorare attentamente la concentrazione di "Vancomicina" nel plasma sanguigno. Lo stesso vale per i pazienti anziani.

Fai attenzione

"Vancomicina" deve essere usata con attenzionea violazioni di reni di grado lieve e moderato, difetti dell'udito (incluso nella storia). Nel periodo terapeutico, i pazienti con malattia renale e / o difetti nell'ottava coppia di nervi cranici richiedono il monitoraggio della funzione renale e dell'udito. L'iniezione intramuscolare del farmaco è vietata a causa di un alto rischio di necrosi tissutale.

Interazioni farmacologiche

L'uso di "Vancomicina" insieme ad alcuni farmaci può causare una serie di reazioni negative:

  • quando combinato con cisplatino, polimixine, amfotericina e diuretici, i reni e gli organi dell'udito sono a rischio;
  • con l'uso simultaneo con fenobarbitale, un gruppo di corticosteroidi ed eparina;
  • a ricevimento con anestetici a bambini l'eritema cutaneo con espansione di vasi capillari nel campo della faccia è scoperto; negli adulti, ci possono essere difetti della frequenza cardiaca e di blocco;
  • la colestiramina diminuisce l'efficacia.
  • È necessario evitare di aggravare il farmaco con antibiotici correlati al tipo beta-lattamico.

gruppo di vancomicina di analoghi antibiotici

Quando si trattano neonati prematuri, è necessario monitorare la concentrazione del farmaco nel siero del sangue. Durante il periodo di trattamento, il medico prescrive diagnosi renale e test dell'udito.

Recensioni su "Vankomycin" dal gruppo di antibiotici glicopeptidici

Nelle recensioni dei pazienti, si dice che questoil farmaco è un antibiotico di forte effetto, a seguito del quale può essere utilizzato solo sotto stretto controllo medico. Inoltre, molte persone notano lo sviluppo di gravi effetti collaterali, ad esempio difficoltà di respirazione, abbassamento della pressione, dolore alle orecchie e arrossamento della pelle.

Analoghi "Vancomicina" dal gruppo di antibiotici glicopeptidi dovrebbe scegliere un medico.

analoghi

Gli analoghi strutturali per la sostanza attiva possono essere identificati come segue:

  • "Vankoled";
  • "Vankomabol";
  • "Vancomicina J";
  • "Vancomicina Teva";
  • "Vancomicina cloridrato";
  • "Vankorus";
  • "Vankotsin";
  • "Vanmiksan";
  • "Vero Vancomicina";
  • "Editsin".

Abbiamo fornito informazioni sul farmaco "Vancomicina" dal gruppo di antibiotici glicopeptidici. Ma ricorda che la nomina di qualsiasi medicina dovrebbe essere fatta da uno specialista! Sii sano!

</ p>
piaciuto:
0
Articoli correlati
Com'è l'allevamento di antibiotici?
Colite pseudomembranosa
Antibiotico "Zinnat": istruzioni su
La medicina "Spiramicina". Istruzioni per
Additivo biologicamente attivo "Normobakt":
Quando puoi bere alcol dopo
Preparazioni medicinali Istruzioni. Sumamed
Anaferon: istruzioni per l'uso
La medicina "Lazolvan" (sciroppo per bambini):
Post popolari
su