Voglio mangiare, cosa dovrei fare? Due soluzioni efficaci

Ognuno di noi si trovava in una situazione in cui si svegliavaappetito disumano. Chi segue la figura, in questa situazione ha paura di ingrassare. E possono essere effettivamente reclutati, almeno 3-4 kg a settimana esattamente, ovviamente, non tutta questa massa sarà grassa, ma da un tale aumento di peso diventa triste. "Voglio mangiare, cosa fare?" - devi agire in modo diverso, a seconda di quale sia la ragione per l'appetito anormale.

Più spesso c'è un forte aumento dell'appetitoa seguito dell'applicazione di diete rigide. Il corpo non può dare immediatamente una risposta alla gola, il ritardo può essere di un paio di mesi, ma sicuramente si vendicherà per "tempo affamato". Pertanto, colui che cresce magro, seduto su una dieta rigida, deve rendersi conto che il prezzo per il tasso di perdita di peso è l'inevitabilità di un aumento dell'appetito. E se un caso di appetito in questa situazione era limitato, non sarebbe così male. Di solito il desiderio di mangiare è accompagnato dal desiderio di ridurre l'attività fisica e il desiderio di dormire più del solito. Cosa fare se sei "coperto" da questo stato e fai la domanda: "Sono costantemente affamato, cosa dovrei fare?" Vai a un pasto diviso, il che non significa che puoi masticare tutto il giorno. Tutti i tuoi pasti dovrebbero essere dipinti di sera. Cosa succede se vuoi mangiare molto? Prova a mangiare 9-12 volte al giorno, con un contenuto calorico non superiore a 100 kcal a pasto. Si scopre che in un giorno non mangerai molto e non avrai molta fame. L'importante è riuscire a fermarsi in tempo ad ogni pasto.

La seconda ragione per il verificarsi di uno statola fame, è connessa con le nostre emozioni. E con il fondamento più profondo delle nostre emozioni positive: endorfine, ormoni della felicità. A volte una persona non può ottenere emozioni positive da qualcosa di diverso dal cibo, e nella disperazione chiede ai consulenti online "Voglio mangiare, cosa fare?". Un sintomo di questa stessa ragione per l'eccesso di cibo: una sensazione di insoddisfazione dopo aver mangiato, se al momento dell'assunzione di cibo non si mangiavano abbastanza cose gustose. Alcune persone sono aiutate a trovare nuovi hobby e amici, ma la maggior parte non può sostituire questo amore per il cibo. Tuttavia, c'è un modo che aiuta assolutamente tutti. Questa è l'attività fisica. Ma devono essere dosati correttamente, dovrebbero essere inizialmente solo metà delle tue forze. Cioè, se riesci a correre per 10 km, corri ogni giorno lavorativo a 5 km. Qui la cosa principale è non sovraccaricare, perché sullo sfondo di carichi eccessivi, l'appetito diventa aggravato, e la persona smette di controllarsi, mangiando anche più di quanto è stato speso. Se tutto è stato fatto correttamente, noterai presto che l'appetito si è rimosso magicamente. Tuttavia, per questo scopo, l'allenamento dovrebbe essere intenso, in modo che alcune volte non si abbia abbastanza aria. L'ipossia leggera per 15-20 minuti gioca un ruolo importante nella formazione chimica di questa condizione, quindi non sentirti dispiaciuto per te stesso. Se il tempo non è buono per strada, accendi il DVD con l'aerobica e passa allegramente alla musica, questo sarà sufficiente. Hai bisogno di cardio-perfusione, il potere non è sempre in grado di formare questo effetto separatamente.

C'è anche un aumento dell'appetito dovuto adisturbi della regolazione dell'appetito nel centro della fame. Ma è estremamente raro, in questo stato, ci sono altri sintomi, la cui presenza può installare correttamente un medico. Inoltre, l'aumento dell'appetito causa alcuni farmaci, quindi se si prende costantemente la medicina e si nota un aumento dell'appetito, si assicuri di parlarne con il medico. Fai la domanda: "Più del solito voglio mangiare, cosa fare?" Per lui, il suo dovere professionale è quello di aiutarti.

Il medico dovrebbe essere trattato solo se non lo haiha aiutato la nutrizione e l'esercizio frazionale. Il 98% delle persone che rispettano queste due raccomandazioni è in genere sufficiente a ridurre l'appetito. Se tratti il ​​restante 2%, avrai bisogno di aiuto da un medico.

</ p>
piaciuto:
0
Articoli correlati
Come vivere se non vuoi vivere? C
Voglio un bambino, ma non posso! Cosa dovrei fare?
Non voglio vivere. Cosa dovrei fare? Sei passi da
Scopri il significato del concetto "adulto". che cosa
La composizione "Chi voglio essere come" per
La composizione sull'argomento "Voglio e devo":
La composizione "Chi voglio diventare": struttura,
Voglio rimanere incinta, ma non posso. che cosa
Non voglio lavorare, o da dove viene?
Post popolari
su